Nel mezzo del cammin di nuova vita

Camminavo per Roma. Era il 19 marzo, quasi mezzanotte. Solita confusione, anche a quell’ora. Ludovico Einaudi cambiò le cose. Pianista e compositore italiano che mi ha sempre emozionato. Amato e criticato: capito e scartato. È un po’ la storia di tutti e tutto. La canzone la svelo alla fine. Qualche anticipazione? 
Vi racconto una storia, un dialogo… i protagonisti sono un pianoforte e un violino. 
Si parte dal silenzio. Dopo i primi secondi ecco la comparsa del pianoforte che risulta talvolta deciso, talvolta scettico e traballante. Appare il violino, cercando di trovare una semplice e sottile armonia. Non da subito possibile. Si inseguono, si incalzano, si cercano. Poi il silenzio. Un attimo. Il pianoforte riprende il suo discorso, con più dolcezza questa volta, quasi come se volesse far spazio a quel violino, forse troppo spaventato dall’approccio iniziale. Andamento lento, delicato, accogliente, che si sforza di riconquistare quel suono, tanto essenziale per sentirsi completo. Passa del tempo. Il pianoforte si spazientisce, ha paura, comincia a farsi risentire. Ed ecco ad un tratto la risposta di quel violino che parla piano, sottovoce, come per dire…io ci sono. Una promessa. Ed ecco, finalmente il cambiamento. Non conformismo. Tempi diversi, ma accettazione e armonia di due strade che si scontrano per poi incontrarsi. Torna dunque il silenzio, non più imbarazzante, ma vitale. Un silenzio che parla, un silenzio che fa rumore, un silenzio che da vita. The Earth Prelude, ecco il titolo della canzone. L’esordio della terra. La vita. La nascita. Il tutto. L’arte. Ed effettivamente… “The earth without art is just eh!”. Dunque da oggi, tu, sì proprio tu…decidi di pensare come un artista. Oggi, decidi di fare arte. Oggi, decidi di condividerla.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=bqqRGqE2zQw&w=320&h=266]

 

Antonella Vilardi | Crea il tuo badge

Che ne pensi di questo articolo?

Antonella Vilardi

Dottoressa in scienze e tecniche psicologiche, studentessa in psicologia dei processi sociali, decisionali e comportamenti economici, cantante per passione, affascinata dalle parole, viaggiatrice accanita, con una forte propensione per le sfide difficili.